Autunno Breakfast Dolci Fat free Fit Inverno Più fit che fat Ricette

Pancakes con farina di castagne, arance e noci

18 Gennaio 2018

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′/30′ tra preparazione e cottura

PORZIONE: circa quattro pancakes delle dimensioni del pentolino (io uso o 14 o 16 cm) e me lo magno tutto, perchè le dosi corrispondono alle mie esigenze nutrizionali.

  • 50 GR DI FARINA DI CASTAGNE (io ho scelto questa perchè ha un sapore deciso e, come quella di riso, lievita meglio e quindi i pancakes sono più soffici ma si può usare anche di avena, integrale, di canapa etc etc)
  • 60 GR DI ARANCIA (sbucciata e tagliata a pezzetti)
  • CANNELLA QB (a piacere)
  • UVETTA QB (a piacere)
  • 70 GR DI ALBUMI
  • 30 GR DI LATTE DI MANDORLA (volendo si può scegliere di usare solo albume, in questo caso saranno 100gr)
  • MEZZO CUCCHIAINO DI BICARBONATO E IL SUCCO DI MEZZO LIMONE (oppure 3 gr di lievito istantaneo per dolci)

PREPARAZIONE PER 4 PANCAKES:

  1. In una ciotola unire l’arancia sbucciata e tagliata a pezzetti (fa niente se si spappola un po’) con la farina, la cannella e le noci spezzettate a mano, ma se preferite tritarle ancora meglio (a me piace che si sentano i pezzetti) e l’uvetta.
    Menzione speciale per le arance di Libera Terra che arrivano direttamente dalla Sicilia, dalle terre confiscate alla mafia e sono buonissime!
  2. Aggiungere gli albumi e il latte di mandorla a filo, continuando a mescolare con una frusta per amalgamare gli ingredienti. Il composto dev’esser omogeneo (a parte ovviamente i pezzi di frutta) e nè troppo denso nè troppo liquido.
  3. Aggiungere il cucchiaino di bicarbonato e sopra spremerci mezzo limone, lasciar agire qualche secondo e mischiare nuovamente.
  4. Scaldare in un pentolino o padella (io ne uso uno da 16 cm alto con coperchio) antiaderente (questo dettaglio è fondamentale) dell’olio di cocco (o in alternativa un po’ di olio) e versare 1/4 del composto (di più se ne volete meno e più alti) e chiudere con il coperchio (meglio se trasparente così potete controllare la cottura) e lasciar cuocere finchè la parte sopra del pancake non sarà praticamente solida. Usando il coperchio il pancake riesce a lievitare un po’.
  5. Appena solidificata la superficie del pancake togliere il coperchio e girare il pancake, coprire di nuovo e far cuocere per un minuto ancora.
  6. Ripetere l’operazione fino a che non è finito il composto.
  7. Io ho servito i pancakes con dello sciroppo d’acero grezzo direttamente dal Canada (grazie Connie), del cacao amaro e delle scaglie di cocco!
  8. Buona colazione!

Potrebbe ingolosirti anche:

No Comments

Leave a Reply